Rappresentanti dei professori ordinari

Claudio La Rocca

Claudio La Rocca è professore ordinario di Filosofia teoretica presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Genova. Ha studiato a Pisa, ha conseguito il Dottorato di ricerca a Firenze, il Certificat de spécialisation en philosophie a Ginevra, ed è stato borsista del DAAD e poi della Alexander von Humboldt-Stiftung presso la Johannes Gutenberg-Universität di Mainz. Si è occupato di filosofia italiana del Novecento, filosofia trascendentale, fenomenologia, ermeneutica, filosofia della mente, e in particolare del pensiero di Kant, sul quale ha pubblicato più volumi e numerosi saggi anche in inglese, francese, spagnolo, tedesco. È stato dal 2006 al 2016  presidente della Società Italiana di Studi Kantiani.  È direttore della rivista «Studi kantiani», e membro del comitato di direzione della «Rivista internazionale di Filosofia e Psicologia»; fa parte
del consiglio scientifico di quattro riviste italiane e otto straniere, ed è condirettore della collana “Zetetica” della Fondazione Silvestro Marcucci. È membro, oltre che della SIFIT, della Kant-Gesellschaft, della Sociedad de Estudios Kantianos en Lengua Española. Nel 2012 è stato nominato Membro Onorario della Sociedade Kant Brasileira, nel 2018 Membro Onorario della Sociedad de Estudios Kantianos en Lengua Española. Si è interessato di questioni riguardanti politiche universitarie e la valutazione della ricerca scientifica (Commisurare la ricerca. Piccola telelologia della neo-valutazione, «aut aut», 360, 2013, pp. 69-108; Presupposti epistemologici della valutazione/misurazione, in La valutazione della ricerca umanistica: modelli e prospettive, a cura di P. De Paolis, Palermo, 2019, pp. 1-20). È membro del Comitato esecutivo del Coordinamento Riviste Italiane di Filosofia.